Il Banano di Montagna – Frutti Esotici Nel Tuo Giardino

rose-selve
Rosai da Giardino e da Terrazzo
21 Febbraio 2014
stella-alpina
Stella Alpina
18 Aprile 2014

Il Banano di Montagna – Frutti Esotici Nel Tuo Giardino

banano-di-montagna

per scaricare l’articolo clicca: Asimina troloba

Frutti esotici nel tuo giardino?

Ora Eé possibile

Mango, ananas, banana e caffè sono solo alcuni degli aromi che il frutto dell’Asimina triloba contiene.

Frutti da 50 a 400 grammi di peso e oltre che maturano in modo scalare da agosto a ottobre.

Di forma ovale tipo il mango, hanno un color verde che vira al giallo quando maturo, il frutto è una delizia esotica dal sapore unico che richiama il sapore di paesi lontani;  un misto di annona, ananas, banana e mango con note di caffe in avanzata maturazione, è un concentrato di vitamine e Sali minerali. Resistente al freddo -25°/-30°C.

Scheda botanica:

Nome botanico: Asimina triloba L. Dunal.

Nome comune: “Pawpaw”.

Famiglia: Annonaceae.

Origine: Stati Uniti e Canada.

Dimensioni: alberello di media vigoria altezza da 3 m a 8 m.

Chioma: globosa – piramidale assurgente molto decorativa.

Foglie: verde brillante di grandi dimensioni, obovate – lanceolate (ricordano il kaki e l’ippocastano) che virano al giallo in autunno prima di cadere.

Radici: fittonanti lunghe e grosse dal caratteristico odore pungente di peperone.

Fiori: prima delle foglie, solitari, ascellari, ermafroditi e proterogeni colore rosso scuro-marrone.

Frutti: globosi, arcuati, reniformi; riuniti a gruppi da 1-4 frutti; buccia verde che vira al giallo quando matura, polpa avorio giallastra a maturazione.

Tecnica colturale:

Pianta ideale per l’uso hobbistico di duplice attitudine per le spiccate qualità ornamentali, molto rustica e resistente, poco esigente in fatto di terreno, cresce bene in ambiente calcareo anche se preferisce un terreno a pH neutro o subacido, ricco di humus, fresco, ben irrigato soprattutto nel primo anno di piantumazione con concimazioni e pacciamatura vegetale. Esposizione pieno sole le piantine giovani gradiscono un leggero ombreggio.

L’apparato radicale è delicato e la piantumazione deve avvenire con piante allevate in contenitore senza la rottura del pane di terra. Le varietà autofertili possono essere piantate singole, le altre varietà necessitano di essere impollinate da qualsiasi altra varietà di asimina, anche dalle varietà autofertili. Si piantano ad una distanza 2.5 – 3 metri tra una pianta e l’altra,

Inizia a produrre solitamente dopo il terzo anno dando frutti deliziosi che si raccolgono quando sono morbidi al tatto e durano fino a 15 giorni in frigorifero. L’annerimento durante la maturazione non pregiudica la qualità.

Non necessita di trattamenti antiparassitari quindi adatta per coltivazione biologica.

Varietà autofertili:

  • “Sunflower”

Pianta di media vigoria, produttività elevata e costante con grappoli di 4-5 frutti a forma di fagiolo con pezzatura irregolare da 225 g a 400 g. Buccia verde che vira al giallo-verde a maturazione, polpa di colore burro-giallo di buona consistenza e di ottima qualità, con pochi semi. Maturazione medio-tardiva in settembre/ottobre, conservazione dei frutti buona in frigorifero con scarso annerimento della buccia alla manipolazione è da considerarsi la migliore tra le varietà note.

  • “Prima 1216”

Selezione Italiana pianta di media vigoria, produttività elevata, precoce e costante con grappoli di 5-6 frutti di forma ovale rotondeggiante con pezzatura irregolare ma interessante da medio a molto grossa fino a 500 g!

Buccia verde, polpa di colore giallo di buona consistenza e di ottima qualità. Maturazione intermedia in settembre, conservazione dei frutti buona in frigorifero con scarso annerimento della buccia alla manipolazione.

 

Varietà non autofertili:

  • “Overleese”

Pianta di media vigoria, produttività buona con grappoli di 3-5 frutti di forma ovale rotondeggiante con pezzatura uniforme da medio a grossa 120-400 g.

Buccia verde, polpa di colore giallo-arancio di buona consistenza e di ottima qualità.

Maturazione medio precoce in agosto/settembre, conservazione dei frutti buona in frigorifero con scarso annerimento della buccia alla manipolazione.

  • “Davis”

Pianta di media vigoria, produttività buona con grappoli di 2-4 frutti di forma di fagiolo-ovale con pezzatura variabile fino a 12 cm, media-grossa 60-450 g.

Buccia verde chiaro, polpa di colore giallo di consistenza media e qualità ottima con grossi semi. Maturazione medio precoce in agosto/settembre, conservazione dei frutti buona in frigorifero con scarso annerimento della buccia alla manipolazione.

  • “Ithaca”

Pianta di vigoria medio-bassa, produttività medio-bassa con frutti di forma di ovale con pezzatura grossa 50-200 g.

Buccia verde chiaro, polpa di colore burro-giallastra di consistenza media, qualità da buona a ottima. Maturazione in settembre assieme a Sunflower, conservazione dei frutti buona in frigorifero con scarso annerimento della buccia alla manipolazione.

  • “NC-1”

Ibrido ottenuto da Davis e Overleese (Davis x Overleese), pianta di vigoria elevata, produttività buona e costante con frutti di forma da ovale a rotondeggiante con pezzatura grossa 150-400 g di interessante bellezza e calibro.

Buccia sottile verde-giallo sensibile alla pressione, polpa di colore giallo di qualità molto buona e con pochi semi.

Maturazione in agosto/settembre assieme a Overleese, conservazione dei frutti buona in frigorifero.

  • “Prolific”

Pianta di buona vigoria, produttività da media a elevata e costante con frutti di forma da ovale a rotondeggiante con pezzatura medio-piccola 80-250 g.

Buccia verde, polpa di colore giallo di qualità ottima. Maturazione in agosto/settembre assieme a Overleese, conservazione dei frutti media in frigorifero.

  • “Taytwo” o “Taytoo”

Pianta di vigoria media, produttività buona e molto variabile con frutti di forma da ovale a fagiolo con pezzatura mutevole 50-300 g.

Buccia verde, verde chiaro a maturazione, polpa di colore burro-giallastra di qualità molto buona. Maturazione in agosto/settembre assieme a Overleese, conservazione dei frutti media in frigorifero, presenta annerimento della buccia alla manipolazione.

Altre varietà presenti in Italia:

  • “Mary Foos Jonsons” (simile a Sunflowre);
  • “Mango” pianta vigorosa e robusta dal sapore spiccatamente di Mango
  • “Rebecca’s Gold” Il frutto è di medie dimensioni reniforme con polpa gialla e pesp 85-170g.
  • “Wilson” produce frutti di medie dimensioni con la pelle gialla polpa dorata.
  • “Sweet Alice” Frutto medio grande molto produttivo, polpa gialla. Sapore buono.
  • “Wells” Frutto piuttosto grande. Polpa arancione, pelle verde. Sapore eccellente.

Composizione analitica del frutto di Pawpaw delle parti edibili incluso la buccia

(Peterson et al. 1982; Peterson 1991, and pers. commun.).

Componenti analitici (g/100 g) Valori Componenti analitici (g/100 g) Valori
Acidi Grassi (% sul totale)
Ceneri 0.6-0.7 Linoleico 8.1-9.0
Carboidrati 16.8-22.4 Linolenico 16.9-24.4
Grassi 0.6-1.4 Oleico 23.3-38.0
Fibre 1.4-3.5 Palmitico 18.6-24.4
Energia (Kcal/100 g) 77-89 Palmitoleic 5.8-10.2
Proteine 0.8-1.4 Zuccheri (g/100 g)
Acqua 69.5-77.0 Fruttosio 1.3-2.8
Vitamine (mg/100 g) Glucosio 1.8-4.0
A (IU/100 g) 66-1.5 Saccarosio 6.0-13.3
C 7.6-20.9 Aminoacidi essenziali (g/100 g su proteine)
Niacina 1.1-1.2 Arginina 3.00-3.83
Riboflavina 0.09-0.09 Istidina 1.55-2.19
Thiamina 0.01-0.01 Isoleucina 4.7-6.8
Minerali (mg/100 g) Leucina 5.8-8.2
Calcio 53-76 Lisina 4.2-6.3
Rame 0.4-0.6 Metionina 0.9-1.4
Ferro 6.8-7.2 Fenilalanina 3.7-4.9
Magnesio 109-120 Treonina 3.2-4.6
Manganese 2.5-2.6 Triptofano 0.4-0.9
Fosforo 43-53 Valina 4.2-6.0
Potassio 314-368
Zolfo 62-78
Zinco 0.9-0.9

 

Vivai Selve

Luca Orlando

Perito Agrario

Bibliografia:

Callaway, M.B. 1993. Pawpaw (Asimina triloba): A “tropical” fruit for temperate climates. p. 505-515. In: J. Janick and J.E. Simon (eds.), New crops. Wiley, New York. N Pawpaw (Asimina triloba): A “Tropical” Fruit for Temperate Climates M. Brett Callaway*

Rivista Frutticoltura – n.1 – 2000 Elvio Bellini e Domenico Montanari