Ricetta – Sciroppo di Sambuco
5 Maggio 2020

Ortensia

La regina dei giardini dall’estate all’autunno

L’Ortensia e una pianta umile e generosa dall’abbondante fioritura che si adatta molto bene a tutti i tipi di spazi verdi. La si può infatti utilizzare in vaso per abbellire gli spazi più piccoli come terrazzi, balconi e patio; pianta singola, a gruppi oppure come bordura per rendere speciali giardini e parchi.

Hortensia dal latino significa coltivatrice di giardini per l’attitudine ad impreziosire ogni angolo del giardino con la bellezza dei propri fiori e foglie. H. Quercifolia ha la caratteristica di avere bellissime foglie lobate come quelle della quercia, che in autunno diventano di colore rosso arricchendo e particolareggiando il foliage del nostro giardino.

Specie arbustive e rampicanti (H. petiolaris) adatte ad ambienti sia ombreggiati che pieno sole. Ama abbondanti irrigazioni per tutta l’estate, predilige terreni ricchi di humus. All’impianto consiglio di apportare sostanza organica come stallatico in sacchi oppure torba acida fibrosa. Due volte all’anno concimiamo con concime minerale per assicurare un adeguato nutrimento.

I fiori sono riuniti in infiorescenze a forma di pannocchia nelle H. paniculata, a ombrella H. hortensis e H. arborescens. Il colore varia a seconda delle varietà dal bianco, verde, rosso, rosa, blu e a seconda dell’acidità del terreno.

Il colore dei fiori di alcune varietà come in Hydrangea macrophylla, può essere influenzato anche artificialmente agendo sul pH del terreno. Un terreno acido inferiore a pH 6 determina una affascinante colorazione azzurra che all’aumento dell’acidità diventa blu. Per intensificare la colorazione blu e la brillantezza dei colori, possiamo utilizzare un concime azzurrante. Con pH sopra il 7 abbiamo colorazioni rosa e rosso, per intensificare il colore possiamo utilizzare un concime arrossante per ortensie.

L’Ortensia è una pianta veramente speciale! Il fiore infatti oltre ad essere caratterizzato dalla possibilità di cambiare colore al variare del ph del terreno, ha una durata senza eguali! Le sue infiorescenze possono durare oltre un mese, inoltre durante la maturazione cambia nuovamente il suo colore virando dal verde al vinaccia che viene accentuato con la selezione di alcune varietà. Quando all’apice della maturazione si possono recidere ed essiccare per creare artistiche composizione in casa vostra.

.