Come si esegue la piantumazione dell’orto

Esposizione-solare
Esposizione solare e posizionamento
11 Maggio 2012
verde-arch
Verde Urbano
18 Maggio 2012

Come si esegue la piantumazione dell’orto

orto

La piantumazione è una delle operazioni più delicate da eseguire nell’orto, poiché da essa dipende in buona parte la possibilità di accrescimento degli ortaggi.

Per effettuare una corretta piantumazione è necessario tenere conto dei seguenti punti:

  • esposizione solare e posizionamento (vedi articolo specifico)
  • fertilizzazione del terreno (vedi articolo specifico)
  • controllo delle erbe infestanti (vedi articolo specifico)
  • tipologia delle piante da porre a dimora e sesto d’impianto
  • camminamenti e passaggi
  • irrigazione

Tipologia di piante per l’orto e sesto d’impianto
Le piante da orto si dividono in tre tipologie:

  • piante da bacca;
  • piante da foglia;
  • leguminose;

Le piante da bacca sono tutti gli ortaggi che producono un “frutto” di diverse entità e colore, ad esempio  pomodoro, peperone, melanzana, zucchina, ecc.

Queste piante (tranne le striscianti, come la zucchina) pur avendo solitamente un fusto abbastanza rigido necessitano di essere sostenute con un tutore, poiché non reggono il carico delle bacche in maturazione.

Le piante da foglia sono quelle coltivate per la raccolta delle parti verdi, ad es. insalata, basilico, sedano, prezzemolo, ecc.

Essendo di altezza ridotta (in media 15-40cm) gli ortaggi da foglia risentono in modo particolare dell’antagonismo delle erbe infestanti, è necessario quindi prevenire il più possibile l’insorgenza di queste ultime ed eliminarle tempestivamente qualora dovessero riuscire a crescere.

Le leguminose invece sono di solito piante che producono un bacello, ad es. fava, pisello, cecio, fagiolo, ecc. si trovano piante di svariata forma ed altezza, dalle piante nane alte c.ca 50cm, alle rampicanti che raggiungono anche i 3m di altezza. Nel caso delle rampicanti è indispensabile porre una struttura di supporto per la pianta, già in fase giovanile.

 

Per sesto d’impianto si intende la spaziatura delle piante sulla fila e tra le file lungo le quali sono piantumate.

Dicci la Tua!! Dacci un consiglio, un giudizio oppure richiedi la pubblicazione di un articolo di tuo interesse, i più richiesti saranno a breve redatti!!

Per qualsiasi informazione potete inviarci un commento compilando negli appositi spazi qui sotto  “Post a Comment” scrivendo negli spazi sulla sinistra il Vostro nome e l’indirizzo e-mail.