Heterorhabditis bacteriophora
15 maggio 2018
Steinernema carpocapsae
15 maggio 2018
scpalme_base3

Nemopak SC Palme

36,80 Iva inclusa


Nematodi per il controllo dei parassiti delle palme

Steinernema carpocapsae è un nematode entomopatogeno che, in questa speciale formulazione brevettata, dimostra un eccellente atttività nel controllo biologico dei due nuovi parassiti delle palme: il punteruolo rosso, Rhynchophorus ferrugineus, e la Paysandisia archon. I nematodi sono organismi tipicamente terricoli, e la loro vitalità è compromessa dalla disidratazione e dalle radiazioni solari al di fuori del suolo. L’utilizzo di un particole ceppo di Steinernema carpocapsae con un liquido applicatore a base di chitosano (polisaccaride ottenuto dalla chitina dei crostacei), consente l’efficace applicazione anche al di fuori del suolo, così i nematodi riescono ad essere attivi sulla cima della pianta per alcune settimane, colpendo sia gli adulti del rincoforo, sia le larve di esso e della Paysandisia. In caso di piante già affette, l’applicazione deve essere ripetuta almeno 2-3 volte per coprire le parti attaccate con una rapida efficacia. In caso di trattamenti preventivi su piante asintomatiche od in aree a rischio, l’applicazione può effettuarsi a maggiore cadenza, sempre però ripetendosi per l’intero corso della stagione primaverile-estiva.

Descrizione

Confezione: NEMOPAK SC PALME
Contenuto: 50.000.000 individui, 500 cc chitosano
Dosaggio: una confezione, è sufficiente per trattare 2-3 palme
Utilizzo: le piante devono essere trattate con un mezzo a doccia od attrezzature simili raggiungendo il centro della corona e l’inserzione delle foglie.  L’epoca ottimale per l’utilizzo dei nematodi sulle palme coincide con temperature stagionali superiori ai 10-15°C.
Accessori: consigliata lancia telescopica per trattamenti

Prodotto soggetto a scadenza. Si consiglia di acquistare i nematodi in prossimità dell’utilizzo. Conservare la confezione integra al buio ed in luogo fresco (4-10°C). Da utilizzare entro una decina di giorni dalla consegna e in ogni caso non oltre la data di scadenza riportata sulla confezione di vendita.