Ingegneria Naturalistica

consolidamento del terreno

Muri in massi ciclopici

La pietra è un materiale bello, resistente e duraturo.

Cosa possiamo noi fare per il tuo progetto?

Continua a leggere per scoprire le nostre soluzioni...

Se stai cercando un modo per allargare le zone in piano del tuo giardino o se hai un giardino talmente ripido da essere impraticabile e vorresti riuscire a sfruttarlo al meglio, questa è la soluzione che fa al caso tuo.

Noi ci occuperemo di tutto, e tu dovrai solamente pensare a come goderti gli spazi che avremo creato al posto delle rive scoscese del tuo giardino.

Grazie all’ingegneria naturalistica potremo aiutarti a:

  • Stabilizzare pendii con zone di erosione e franamenti
  • Ricavare nuovi spazi in piano al posto di zone inclinate
  • Creare passaggi comodi e percorribili, anche eventualmente con autovetture
  • inverdire zone impervie
  • Dare un ordine ed un senso funzionale alle aree in pendenza del tuo giardino
  • Depurare l’acqua, anche di scarichi fognari, con la fito-depurazione

Le tecniche di ingegneria naturalistica che si possono usare, sono soprattutto le seguenti:

Muri di contenimento terra di massi ciclopici a secco

Terre armate (o terre rinforzate)

Gabbioni di sassi

Palificate in legno di castagno e pietrame

Contattaci subito per avere informazioni o per un preventivo gratuito!

L’ingegneria naturalistica, come suggerisce il nome stesso, è una branca dell’ingegneria che studia le modalità di sistemazione idrogeologica, difesa dall’erosione e sostegno del terreno, utilizzando come materiale da costruzione, materiale vegetale vivo ( piante o parti di esse) in abbinamento con altri materiali inerti non cementizi quali pietrame,legno, acciaio, nonché in unione con stuoie in fibre vegetali o sintetiche.

Fa parte di questa scienza anche la fitodepurazione, cioè la depurazione delle acque attraverso l’utilizzo di piante filtranti e micro organismi.